in

in che anno la birra è stata classificata come alcolico in Russia

Tutto iniziò a cambiare nel 2011, quando l’allora presidente Dmitry Medvedev firmò un disegno di legge che dichiarava tecnicamente alcolica tutta la birra. La legge non è entrata in vigore fino al 2013. Fino ad allora, tutto ciò che conteneva meno del 10% di alcol era considerato un alimento in Russia. La nuova legge ha consentito ai ministri di controllare la vendita di birra nello stesso modo in cui vengono controllati gli alcolici. ma la maggior parte dei russi non ne era contenta. Non solo la Russia è un paese che beve molto, ma si prendono due settimane di ferie per festeggiare intorno al Natale e al nuovo anno. Quel periodo dell’anno è una lunga festa punteggiata da sonni profondi e ubriachi. Per mantenerti in quello spirito festivo, dovevi assolutamente mantenere un ronzio di basso profilo, ma grazie a Medvedev, è diventato più facile a dirsi che a farsi.

Leave a Reply

Come scansionare un documento con una stampante Canon

Tiktok come funziona