in

Come riparare l’iPhone danneggiato dall’acqua

Prima o poi la maggior parte delle persone fa cadere un iPhone nell’acqua. All’inizio sembra un disastro assoluto, soprattutto perché Apple include un rilevatore d’acqua segreto nell’iPhone e potrebbe rifiutarsi di sostituire un telefono danneggiato dall’acqua.

Ma non tutto è perduto. La prima e principale cosa da ricordare quando hai lasciato cadere un iPhone nel lavandino è che non devi accendere il telefono. Non importa quanto tu sia tentato di vedere se funziona ancora, rischierai solo danni aggiungendo energia all’acqua. Se il tuo iPhone non si è già spento, tieni premuti immediatamente i pulsanti Home e Sleep / Wake e tienili premuti finché non si spegne.

Ora devi posizionare l’iPhone in una ciotola di riso crudo e lasciarlo per circa 48 ore. Accendilo e guarda cosa succede. Se ancora non funziona, lasciarlo per altre 24 ore e riprovare. Di solito funziona con uno strano effetto acqua (come uno schermo che funziona parzialmente). Conservalo nel riso finché non sarà completamente asciutto.

Come mettere un iPhone in modalità di ripristino?

Come importare i segnalibri di Chrome in Safari