in

come piantare le patate – Migliore guida

Non puoi battere il sapore delle patate fresche del tuo orto, ma per poter piantare le patate nel tuo giardino devi esercitare un po ‘di tecnicismi. Ecco come piantare patate per un raccolto abbondante.

Passaggio 1: scegli le patate da semina.

A partire da patate da semina organiche approvate acquistate da un catalogo o da un negozio di fattoria senza malattie. (Le patate del negozio di alimentari che sono state etichettate con un ritardante di germogli non sono appropriate per la semina.) Prova a raccogliere tuberi che sono già germogliati se acquisti da un negozio di fattoria. Altrimenti, semplicemente stendendoli sul bancone della cucina, pre-germogliali. È possibile raccogliere le patate pre-germogliate alcune settimane prima rispetto a quelle non germogliate.

Passaggio 2: separare gli occhi.

Solo le patate piccole, delle dimensioni di una pallina da golf, dovrebbero essere piantate intere. Taglia i tuberi grandi a pezzi. tagliarli in modo che ogni spicchio abbia due o tre “occhielli” (le piccole protuberanze da cui spuntano i germogli, come si vede nella foto). Il motivo per tagliare le patate è perché i molti occhi su una patata grande creeranno una pianta affollata e multi-stelo, con ogni stelo in competizione per cibo e umidità, e alla fine, portando solo patate piccole.

Passaggio 3: polimerizza i pezzi tagliati.

Successivamente, “cura” i pezzi tagliati. Mettili al sole o posizionali su un tavolo o un bancone in una stanza calda (circa 70 ° F) e moderatamente illuminata per 3-5 giorni. Questo passaggio consente ai tagli di diventare callosi. Le patate da semina callose aiutano a prevenire la putrefazione.

Passaggio 4: come e quando piantare le patate.

Pianta i segmenti di patate da semina con il lato tagliato verso il basso (occhi in alto) in un buco o trincea profonda 6 pollici. Distanzia ogni segmento di 12 pollici su tutti i lati. Tra ogni segmento, cospargere 2 cucchiai di un fertilizzante a basso contenuto di azoto e ad alto contenuto di fosforo. Quindi coprire sia le patate che il fertilizzante con 2 pollici di terreno e innaffiare bene il terreno.

Passaggio 5: collina intorno agli steli.

Poiché le patate novelle si formano sugli steli laterali, o “stoloni” sopra la patata da semina, è necessario “collinare” le viti. Quando i germogli verdi raggiungono 8 pollici di altezza, seppellisci tutti tranne i loro 4 pollici superiori con terra, paglia tritata o foglie sminuzzate. Collina di nuovo quando le piante di patate crescono di altri 8 pollici. Più salite, più è probabile che sia prolifico il vostro raccolto. consiglia di salire a un’altezza di 18 pollici. Smettila di arrampicarti quando le viti fioriscono.

I tuberi di patata, come i vampiri, devono vivere nell’oscurità. Infatti diventeranno verdi se esposti alla luce. E una patata verde può causare malattie se consumata. Pertanto, è assolutamente essenziale mantenere i tuberi coperti di terra o pacciame.

Passaggio 6: come e quando raccogliere le patate.

Due settimane dopo che le viti sono fiorite, puoi, se lo desideri, raggiungere il terreno o pacciamare e recuperare alcune patate novelle. Altrimenti, aspetta che le viti muoiano. Le viti morte segnalano che i tuberi hanno raggiunto la maturità. Ora raggiungi il terreno con le mani e solleva i tuberi.

Suggerimenti
Quanto tempo impiegano le patate a crescere? Le patate novelle piccole possono essere pronte già da dieci settimane. Tuttavia, le patate a grandezza naturale impiegano circa 80-100 giorni per raggiungere la maturità.

Passaggio 7: conserva le patate.

Poiché le patate vengono coltivate per la conservazione, si consiglia di lasciarle nel terreno fino all’arrivo del clima fresco. Perché? Perché le patate si conservano bene solo se vengono poste in un luogo freddo, ma non congelate.

Altri suggerimenti per la coltivazione di patate:

io. Se non vuoi perdere tempo con l’hilling, pianta le tue patate a 8-9 pollici di profondità. Gli svantaggi sono: le patate impiegano più tempo a germogliare e il raccolto potrebbe essere inferiore.

ii. Alle patate piace un terreno leggermente acido (5,8-6,5 pH). Aggiungi fertilizzante o letame compostato per ottenere i migliori risultati.

iii. terriccio e 1 parte di letame di vacca.

iv. Se vuoi rendere più facile il compito di diserbo (e hai lo spazio), pianta le tue patate a una distanza di almeno due piedi l’una dall’altra in modo da poterle eliminare facilmente.

Prevenire la patata batterica.

La temuta malattia fungina nota come “peronospora” (Phytophthora infestans) è stata responsabile della carestia irlandese di patate e può anche distruggere l’intero raccolto. Per ridurre la possibilità di infezione, non piantare mai patate (o pomodori e altri membri della belladonna famiglia, come melanzane o peperoncino) nello stesso appezzamento di terreno senza lasciare un intervallo di almeno tre anni. Inoltre, rimuovi prontamente eventuali patate volontarie che emergono nel tuo giardino. La malattia sverna nei tuberi lasciati durante il raccolto dell’anno precedente .

Leave a Reply

come addestrare un cane – Vieni, siediti, sdraiati e altro ancora

come mettere instagram nero